CASE dà una prima occhiata al prossimo miniescavatore elettrico a batteria CX15 EV

CASE Construction Equipment ha fornito il primo assaggio di un'offerta ampliata di mini escavatori all'evento CNH Industrial Capital Markets Day tenutosi il 22 febbraio 2022 a Miami Beach, in Florida.La vetrina ha incluso il primo sguardo al CASE CX15 EV, un miniescavatore elettrico con progetti per il mercato nordamericano nel 2023.

Il CASE CX15 EV è un miniescavatore da 2.900 libbre alimentato da un motore elettrico da 16 kW: è dotato di cingoli retrattili che riducono la larghezza della macchina fino a circa 31 pollici per passare attraverso le porte e lavorare in spazi ristretti.Inoltre, può funzionare molto vicino a strutture e ostacoli con un raggio di oscillazione minimo.

La batteria agli ioni di litio da 21,5 kWh viene caricata dal caricabatterie di bordo da 110 V/220 V o tramite un caricabatterie rapido esterno che può caricare la macchina in modo estremamente rapido, in genere entro 90 minuti.

Secondo l'azienda, a seconda del tipo di lavoro, il CASE CX15 EV fornirà energia sufficiente per lavorare durante un'intera giornata lavorativa di otto ore.Un sistema idraulico con rilevamento del carico offre prestazioni fluide e potenti che consentono all'operatore di comporre la macchina per ogni attività.

"Dalla riduzione delle emissioni alla riduzione del rumore e alla riduzione dei costi di manutenzione e carburante, il CASE CX15 EV sarà un'aggiunta potente, efficiente e sostenibile alla nostra gamma di miniescavatori", afferma Brad Stemper, responsabile della gestione dei prodotti CASE Construction Equipment in Nord America."Questa macchina è il prossimo passo nel nostro viaggio nell'elettrificazione e ci impegniamo a portare al settore un portafoglio complementare di apparecchiature diesel ed elettriche per soddisfare le esigenze della più ampia gamma di applicazioni e operazioni".


Tempo di pubblicazione: 15-aprile-2022